tutte le news
CATTOLICA FACTORY NEWS
26 set 2016

Progetto di Vita, nuovo servizio per gli studenti Univr: sviluppare competenze trasversali svolgendo un project work

Progetto di Vita. Cattolica per i Giovani, partner ufficiale dell’orientamento in uscita dell’Università degli Studi di Verona, propone per la prima volta una metodologia innovativa per permettere agli studenti universitari di apprendere e sviluppare le competenze tecniche e trasversali oggi tanto richieste dal mercato del lavoro attraverso un percorso che li accompagnerà durante lo svolgimento dei loro project work.

 

 

Il mondo del lavoro cambia a velocità repentina e le indagini più recenti dimostrano che le aziende cercano oggi giovani con spiccate doti relazionali, capacità di lavorare in team, abilità nel risolvere criticità e pensiero creativo. Queste insieme a molte altre sono le competenze che non si apprendono sui libri ma con la pratica e permettono ai giovani di avere un vantaggio competitivo nella ricerca di lavoro. Per questa ragione Progetto di Vita ha deciso di creare un nuovo servizio dedicato agli studenti universitari che si trovano a dover affrontare un project work. A godere per primi della novità saranno gli studenti di laurea specialista iscritti al corso Modelli d’Impresa & Corporate Governance del dipartimento di Economia Aziendale. Il professore Alessandro Lai, docente ordinario dell’Università degli Studi di Verona, affiderà ai suoi studenti il project work che li impegnerà per  tre mesi.

 

Il team di Progetto di Vita accompagnerà i partecipanti con interventi di coaching, sviluppo e formazione per aiutarli non solo a realizzare al meglio il compito assegnato ma a prendere consapevolezza delle competenze che tale attività consente loro di sviluppare. Il percorso offerto da Progetto di Vita è modulare, strutturato con metodologie specifiche e seguirà l’evolversi del project work in tutto il suo ciclo di vita: dalla fase di ideazione a quella di presentazione dei risultati finali. Gli studenti saranno aiutati a partire dalla fase di formazione del gruppo, nella scelta del leader, a cui sarà dedicato un laboratorio specifico, nell’individuazione degli strumenti utili per organizzare il lavoro mentre trasformeranno il gruppo in un team e si confronteranno sugli step di processo e sugli strumenti utilizzati.

 

Consegnati i project work gli studenti inoltre accederanno ai percorsi di individual coaching al fine di valorizzare l’esperienza e le competenze maturate sul campo. Provare per credere.