tutte le news
CATTOLICA FACTORY NEWS
19 set 2017

La mia esperienza oltre l’Event Management


di Lucia Cometti
Event Designer
Progetto di Vita. Cattolica per i Giovani

 

Sono una professionista laureata in lingue che ha trasformato il suo titolo di studio in una carriera nell’organizzazione di eventi.

Attratta dall’internazionalità e allo stesso tempo perdutamente innamorata della mia città, la mia passione mi spinge sempre di più a dedicarmi a progetti di sviluppo che riguardano il nostro bellissimo territorio.

 

In questi anni di lavoro per diverse realtà sono entrata in relazione con professionisti appassionati e determinati a sperimentare nuovi modi di creare valore, aspiranti imprenditori e sognatori che decidono di tirare fuori dal loro cassetto progetti con un impatto sul territorio e la comunità in cui vivono.

 

Nel mio lavoro quotidiano con loro ho scoperto una verità apparentemente semplice: un contesto migliora e si sviluppa attraverso la crescita delle persone che lo vivono.

 

 

Lavorando a Progetto di Vita, dove se ne hai il coraggio puoi sperimentare ogni giorno, ho avvicinato la mia esperienza nell’organizzazione di eventi al mio interesse per lo sviluppo del territorio: ne sono nati i nuovi workshop di sviluppo dedicati ai giovani professionisti.

 

 

Di cosa si tratta? I workshop sono veri e propri laboratori in cui i partecipanti possono co-creare, sperimentare ed elaborare nuove soluzioni a un problema condiviso. Un workshop di sviluppo in particolare è un’occasione per lavorare in modo innovativo sulla propria crescita personale e professionale. Genera valore perché, come dice il nome, favorisce lo sviluppo delle persone. Sono loro il vero “motore” del successo di un progetto, che sia finalizzato al benessere di un territorio, alla realizzazione di un’idea imprenditoriale o alla crescita di qualsiasi seme che debba mettere radici.

 

 

Ma da dove si parte per realizzare un Workshop di Sviluppo?

 

Il primo passo, il più importante, è stabilire con chiarezza quali sono gli obiettivi da raggiungere con l’iniziativa che si vuole realizzare. Per farlo serve attivare una lettura attenta di quello che ci dice il contesto. Come per tutte le attività di Progetto di Vita, anche in questa situazione ci siamo chiesti: “cosa ci chiedono i giovani professionisti? Quali sono gli orizzonti di sviluppo in cui possiamo maggiormente aiutarli?”

 

Il secondo elemento fondamentale è la squadra che accompagna la realizzazione di un workshop di sviluppo. Progetto di Vita, con le competenze peculiari e diversificate che lo caratterizzano, è stato il luogo ideale in cui fare nascere un format totalmente incentrato sullo sviluppo professionale.

 

Il terzo elemento fondamentale? Un forte spirito di osservazione e la capacità di misurare i risultati ottenuti per continuare a migliorare l’esperienza e l’efficacia dell’iniziativa. Disinnamorarsi della propria idea e avere la pazienza di cambiare costantemente dove si intravede una possibilità di miglioramento: questa forse è la sfida più impegnativa!

 

 

Da febbraio a settembre 2017 abbiamo realizzato un ciclo di workshop di sviluppo in collaborazione con SAP, leader mondiale nelle soluzioni software per il business. Si è trattato di veri e propri “Workshop di Open Innovation”: durante questi appuntamenti notturni i partecipanti hanno lavorato come dei veri consulenti su casi aziendali nazionali e internazionali proposti dall’azienda. SAP ha potuto così conoscere il modo di pensare e di lavorare dei giovani, mentre i partecipanti hanno sviluppato competenze trasversali e di processo, allenandosi inoltre ad affrontare una delle modalità di recruiting più innovative nel mercato del lavoro.
Creare workshop di sviluppo significa creare spazi che permettono di generare valore, rendendo le persone protagoniste del cambiamento nel contesto che le circonda.
E non c’è lavoro più bello.