tutte le news
CATTOLICA FACTORY NEWS
2 ott 2017

Fabbrica del futuro, la business plan competition con Fabcube

La Fabbrica del Futuro è una business plan competition, indetta dalla regione Veneto, rivolta agli studenti delle classi terze e quarte delle scuole superiori per aiutare gli studenti a sviluppare competenze specifiche dell’imprenditoria affinché diventino protagonisti del loro futuro lavorativo.

 

Nel 2006 la Commissione Europea intravedeva un mercato complesso in cui trovare lavoro non sarebbe stato semplice per i giovani. Per questo nella strategia Europa 2020 la Commissione si diede un obiettivo: creare negli Stati membri una cultura volta all’imprenditorialità.

 

Con il passare del tempo si è evidenziata sempre più la necessità di dare agli studenti nuovi strumenti per supportarli nell’ingresso del mondo del lavoro. I primi chiamati a incoraggiare questo processo sono gli enti di formazione come scuola e università a cui si chiede di trasmettere conoscenze ma anche di formare una nuova cultura del lavoro che trasmetta il senso dell’innovazione, dell’assunzione del rischio, ma anche della creatività, dell’autonomia, lo spirito di iniziativa e molto altro ancora.

 

 

Per riuscire a raggiungere questo obiettivo la regione Veneto ha aperto una business plan competition che interpella realtà esterne al mondo scolastico. FabCube, un incubatore di imprese nato dall’unione dei Fablab veneti, interessato a dare supporto alla nascita e crescita di imprese a carattere innovativo si è aggiudicato il bando e ha scelto come partner per lo sviluppo delle competenze imprenditoriali utili per trasformare un’idea in un progetto Progetto di Vita. Cattolica per i Giovani.

 

 

Un percorso formato da 8 mesi di incontri, 177 ore di formazione, 30 ragazzi partecipanti da sei scuole veronesi: liceo Copernico e Stimmate, istituti tecnici Pasoli e Marconi e scuole professionali Giorgi ed Enaip.

 

In tutto questo Progetto di Vita è impegnato all’interno di La Fabbrica del Futuro in sei fasi.

 

  • Lancio della competition: per individuare gli ambiti da innovare, lavorare su processi, ruoli e responsabilità all’interno dei team con attività di teamoworking e roleplaying
  • Idea generation: per definire l’idea su cui creare un progetto grazie a strumenti di visual thinkig e brainstorming
  • Analisi di mercato: per scoprire un metodo di lavoro per un’efficace ricerca del mercato di riferimento User&Customer e Design Criteria: per conoscere il cliente, le sue esigenze e costruire una soluzione ideale ai bisogni
  • Business Modelling: per disegnare il modello dell’idea attraverso la compilazione del Business Model Canvas
  • Presentation Design: per costruire una presentazione efficace e scegliere il proprio stile narrativo
  • Pitch gym: per allenare la capacità comunicativa al fine di presentare al meglio il proprio progetto.

 

Una collaborazione proficua ricca di workshop interattivi, aule coinvolgenti e incontri con le realtà esterne.

Un percorso volto ad educare all’imprenditorialità per far si che tutti i giovani, anche coloro che non aspirano a diventare imprenditori, possano conoscere un nuovo modo per affrontare il futuro diventando protagonisti di una carriera professionale che costruiranno con le conoscenze e le competenze acquisite.