tutte le news
CATTOLICA FACTORY NEWS
25 feb 2015

I fabbisogni formativi: come li analizziamo a Progetto di Vita

Trovare la propria strada nella vita non è semplice. Lo sa bene chi deve scegliere un percorso di studi o chi, alle prese con la ricerca del lavoro, deve trovare i modi per valorizzare il proprio profilo. Mai, quanto in queste occasioni è utile una guida esterna, un occhio oggettivo che possa cogliere e aiutarti a fare chiarezza sui tuoi bisogni e sui modi per tracciare la strada per il raggiungimento dei tuoi obiettivi.

 

Questo è ciò che viene fatto quotidianamente dalle specialiste di Orientamento e Formazione di Progetto di Vita. A raccontarcelo è Laura Valassi in questa breve videopillola.

 

Il punto di partenza per tutti è il “colloquio di accoglienza”, che serve a fare il punto sul profilo (cv, esperienze formative, professionali e altre attività come il volontariato o lo sport) e a capire come e perché si affrontano scelte e ostacoli. A questo segue la proposta del percorso di orientamento più in linea con le esigenze espresse.

 

Ma non solo! Nel 2015, durante i numerosi incontri con i ragazzi e l’analisi di appositi questionari, abbiamo raccolto la loro esigenza di sviluppare le competenze più richieste dal mondo del lavoro: le competenze trasversali, come la capacità di lavorare in gruppo, ricoprire il ruolo di leader, comunicare in maniera efficace, ecc.