tutte le news
CATTOLICA FACTORY NEWS
13 Feb 2015

Il problem solving? Più importante di un 110 e lode!

Quando si legge un annuncio di lavoro o si ragiona su come “costruire” il proprio profilo, il termine problem solving prima o poi spunta fuori. Mai come oggi, infatti, più che un “plus” sembra essere un requisito fondamentale per accedere a tutte le posizioni professionali, in qualsiasi settore di attività e a qualunque livello. Ti sei mai chiesto perché?

 

In questa breve videopillola Denise Raccis, esperta di selezione del personale, racconta cos’è questa importante competenza trasversale e offre alcuni spunti utili per riflettere su come far emergere questa capacità durante un colloquio di lavoro o nella fase di selezione. La prima buona notizia, infatti, è che si tratta di una competenza sviluppabile!

 

Come si valuta la capacità di problem solving? Quali sono gli aspetti da curare maggiormente quando ci si propone per una determinata posizione? Cosa colpisce positivamente (o negativamente) un selezionatore del personale?

 

Per capirlo ti servono meno di cinque minuti! Il tempo di questo video!